Ricette

torta di mele e crumble di noci

{Delle buone torte di mele sono una parte considerevole della nostra felicità domestica. Jane Austen}

parte così il mio articolo su instagram , nonostante il mio conflittuale rapporto con i dolci alle mele; La cara e deliziosa Jane Austen, probabilmente preparava solitamente torte di mele squisite alla sorella Cassandra e a tutti  i nipoti presenti in casa ;

probabilmente anche sua sorella , avrà avuto un momento di ribellione alle torte di mele  😀😀😀esattamente come l’ho avuto io, un  momento che è durato anni!!

Mia sorella , soleva preparare tutti i giorni un dolce alle mele; in qualsiasi modo e foggia e forma, certamente tenendo presente delle abitudini dell’epoca ( 😂😂😂) ma sempre torte di mele erano!!!!

Tornando alla Austen , ho letto e straletto i suoi libri , perdendomi spesso nei sentieri rossi e ocra della campagna inglese, le nebbie sottili , quasi romantiche e la pungente ironia della scrittice , perfettamente dosata al suo romanticismo ;

sebbene nei suoi libri si parli di cibo, mi era completamente sfuggito il fatto che esistesse un libro di ricette a lei dedicato!!

l’ho scoperto casualmente , seguendo sara @myownsweet  e così come tutte le volte che mi innamoro di qualcosa , l’ho comprato😊😊😊😊

 io una persona che si innamora facilmente e ho  il dito facile su acquista 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

mi è sembrato, diciamo così,  doveroso avere il libro di ricette dedicato alla Austen.

Questa torta ,invece che vi propongo oggi , l’avevo già preparata prima di sapere del libro; si tratta di un tentativo di riappacificazione con le torte di mele;

dopo, il mio astio per averne trovate troppe sul tavolo della mia infanzia, mi sono cimentata anch’io in qualche dolce sfizioso alle mele;

come i  biscotti cuor di mela che ho preparato qualche post fa e le sfoglie di mela che ancora però non ho avuto tempo di mettere qui sul blog;

Che poi la torta di mele , della quale ne esistono all’incirca otto milioni di versione pro-capite, si può definire LA TORTA PER ECCELLENZA!

non era di mele, la torta principe di Nonna Papera, che preparava per Qui,Quo e Qua?

Addirittura potrebbe essere la torta più antica,  risalente addirittura al 1300, prim’ancora dei fasti gastronomici del rinascimento .La prima torta di mele accertata è inglese (ma guarda un pò) denominata Cofyn ( letteralmente cofano) , era costituita da un involucro di pasta gialla colorata con lo zafferano e riempita di : ” buone spezie, fichi, ricino e pere” (fonte lavaligiagialla.it)

Praticamente l’antenata della moderna Apple Pie Americana, che poi, lo sappiamo come sono arrivate tante ricette negli usa e poi sono ritornate indietro nel mondo amplificate!!!!

Fatto è che di torte di mele me esiste una versione in ogni nazione, nessuno ha inventato niente, abbiamo però tante versione buonissime (eh sì, l’ho detto) !!!

il viaggio Around the Apple Pie potrebbe essere lunghissimo!

Ne nomino solo alcune: lo strudel altoatesino, la Tarte tatin, l’apple Pie e ultima ma non ultima il Crumble Inglese, che è il principio su cui si basa la mia semplicissima torta.

Volevo solo dire che è una casualità che si trovino concentrate tutte nel mese di ottobre  insieme alle tantissime ricette con la zucca!!!

in questo mese infatti, sembra che io sia stata monotematica ☺☺

La torta è semplice , vi avviso, ma ciò che la rende speciale e dà quel tocco crunchy estremamente goloso è il crumble.

Vi lascio la ricetta e vi ringrazio di aver letto fin qui!

ingredienti:

2 mele tagliate a fettine ed insaporite con1/2  limone spremuto

1 cucchiaio di zucchero di canna

1 cucchiaino di miele

cannella a sentimento

noce moscata

100 gr di tuorli

150 gr di uova intere

160 gr di zucchero di canna

1/2 bicchierino di limoncello

1 cucchiaino di vaniglia

200 gr di farina 00

12 gr lievito per torte

50 gr di farina di riso (se non l’avete sostituite con 00 o altra farine)

100 ml olio di semi di girasole

40 gr di noci tritate

crumble :

150 gr di farina 00 (ma potete usare qualsiasi tipo)

150 gr di gherigli di noci

130 gr di burro a dadini

1 cucchiaino si sale

85 gr zucchero di canna

procedimento:

lavorare le uova, i tuorli e lo zucchero con la vaniglia e montare fino a spumare, sarà di un colore marroncino chiaro, succede quando utilizziamo lo zucchero di canna!!

aggiungiamo l’olio e le mele messe ad insaporire, mescoliamo il tutto e aggiungiamo le farine setacciate con il lievito e il bicchierino di limoncello.

Amalgamare bene e versare in una tortiera imburrata ed infarinata.

io ho utilizzato una pirofila di ceramica, ma potete usare una qualsiasi teglia, purchè non troppo larga.

prepariamo il crumble , lavorando insieme tutti gli ingrediente , compreso il sale ed ottenere un impasto a briciole; versare il crumble sulla torta e cuocere a 180° statico per circa 45 minuti.

fate sempre la prova stecchino.

grazie per aver letto fin qui!

fammi sapere cosa ne pensi! Lasciamo un commento qui o sulla mia pagina instagram .

enjoy life🎈

 

Post correlati

piadelle

Teresa

brioche classica (con ripieno o senza)

Teresa

pomodori riso e patate alla romana

Teresa

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.