Lievitati

garden focaccia (focaccia alle patate)

garden focaccia (impasto di base focaccia di patate)

quando è scoppiata questa moda della focaccia ricamata , ne ho viste di ogni, vere e proprie opere d’arte sulla pasta; ho pensato subito di farla anch’io ma più sfogliavo pinterest e le sue millemiliardi di idee e più non i sentivo all’altezza.

sarò in grado di sfogliare i pomodori, fino a a farli diventare leggiadri papaveri?

riuscirò mai ad avere la precisione e la perfezione, di donne e uomini che sulla focaccia hanno dipinto le notti stellate di van gogh?

insomma, il livello dell’impresa era già partito alto,l’ Hard Core delle decorazioni.

se poi ci mettete :

l’ansia da prestazione, perchè ogni qualvolta vuoi fare bella figura , ti esce un abominio di decorazione

la capacità di fare ,magari l’impasto perfetto, la decorazione perfetta, ma poi è inverno,è buio e foto addio

ultima ma non ultima e questo da un mio recente post su instagram ,ho scoperto che non sono l’unica a cui succede :

scomparsa della materia prima!

voi ignari, lasciate incustodita qualcosa e qualcuno lo mangia!

oh!questa storia che debbano mangiare tutto all’istante deve finire 🙂 🙂 😉

la ricetta della garden focaccia, ovviamente nella mia versione è davvero molto semplice, per decorarla ci vuole un pò di fantasia e potrebbe essere interpretata come uno svuotafrigo di verdure, ridando vita ,magari, a qualche verdura in attesa di un destino migliore 🙂 🙂 🙂

per l’esecuzione di questa ricetta potete usare sia l planetaria che la forza delle braccia, io  mi affido sempre alla potenza del mio santo ken!

e comunque questa non è nemmeno la foto migliore, ma purtroppo, questo settembre si è bruciato l’hard disk del pc ed ho perso oltre cinquemila foto, tra cui quelle dei miei bamboccini quando erano piccoli. immaginate la disperazione !

ma ci tenevo a dare dimostrazione di quanto sia simpatica servire una bella focaccia decorata in questa maniera cos’ fantasiosa.

grazie per aver letto fin qui, adesso smetto di parlare/scrivere e ti lascio la ricetta!

ingredienti

250 gr patate lesse, schiacciate due volte nello schiacciapatate
600 gr farina forte 0
300 ml acqua tiepida
20 gr zucchero
30 gr sale
20 ml olio
pomodori, cipolle rosse, zucchine e tutte le verdure che avete a disposizione
10 gr lievito di birra fresco

procedimento

 

in una boule o nella planetaria versare la farina e le patate lessate e schiacciate due volte ; sciogliere il lievito nell’acqua con lo zucchero e l’olio iniziare a versarlo sulla farina; amalgamare il composto con il liquido fino ad ottenere una pasta bella soda.la lavorazione  richiederà almeno dieci minuti.

nel caso la pasta lo richiedesse,perchè le patate magari hanno rilasciato più acqua, aggiungete poca farina.l’impasto deve risultare bello sodo e liscio. a questo punto aggiungere il sale, farlo incorporare all’impasto e mettere in una ciotola unta a lievitare.

l’impasto deve raddoppiare di volume.

a questo punto, ungere una teglia (io ho usato una teglia rettagolare 33×27) e stendere la pasta in maniera quanto più omogenea possibile.

far lievitare ancora una mezz’ora.

intanto iniziamo a tagliare le verdure secondo la nostra idea di garden focaccia.

io ho usato una cipolla che ho affettato e fatto stare in acqua una 20 di minuti con una punta di zucchero per far scaricare l’amaro, dei pomodorini ,della rucola e la buccia di una zucchina che era rimasta da un’altra preparazione.

ungete e salate le verdure, saranno saporite e verranno belle lucide.

quando la pasta è pronta, fate un’emulsione di pari peso di acqua e olio (evo mi raccomando!!!!) e lucidate la superficie, sistemate le verdure e date un ultimo giro di olio (la focaccia si sa, non è dietetica, anche se ha le verdure come in questo caso)

e cuocete in forno già caldo a 200 gradi statico.

se avete una buona padronanza della funzione ventilato potete anche cuocere a 190 gradi ventilato.

ecco, 20 minuti e la vostra focaccia artistica è pronta!

buon appetito 😉

Post correlati

focaccia con impasto alla zucca

Teresa

focaccia mille bolle al pesto

Teresa

bun classici (impasto al latte)

Teresa

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.